MAIOLO TODAY

MAIOLO TODAY

27/09/2021

Importanti modifiche per importazioni ed e-commerce: IOSS e OSS

Importanti modifiche per importazioni ed e-commerce: IOSS e OSS

OSS (ONE STOP SHOP)

Per le vendite a distanza a livello comunitario, a decorrere dal 1.07.2021, è introdotta un’unica soglia complessiva pari a € 10.000 (eliminando quelle previgenti previste dai vari Paesi), oltre la quale una vendita a distanza è rilevanti ai fini Iva nel Paese del destinatario privato consumatore (rendendo necessari tutti gli adempimenti in detto Paese).

A seguito della citata novità il sistema Mini One Stop Shop (utilizzabile solo nell'e-commerce diretto) è stato esteso, divenendo ora One Stop Shop (OSS) anche alle vendite a distanza intracomunitarie di beni e alla generalità delle prestazioni di servizi verso privati consumatori (B2C) 

IOSS (IMPORT ONE STOP SHOP)

Sempre a decorrere dal 01.07.2021 è stata rimossa l’attuale franchigia Iva sulle importazioni con valore inferiore a 22€. 

Contestualmente, per le vendite a distanza, anche tramite interfacce elettroniche, di beni importati da Paesi o territori terzi di valore non superiore a € 150, l’assolvimento dell’Iva all’importazione è semplificata qualora il contribuente opti per il regime speciale IOSS (Import One Stop Shop).

Tale regime opzionale prevede che il contribuente versi all’Erario italiano l’imposta dovuta per i beni importati in qualsiasi Paese comunitario. L’opzione al regime IOSS esonera il contribuente dagli obblighi di fatturazione, registrazione e dichiarazione Iva, in quanto sostituiti da un’apposita dichiarazione mensile.