MAIOLO TODAY

MAIOLO TODAY

12/07/2021

CREDITO POS E SOSPENSIONE CASH BACK

CREDITO POS E SOSPENSIONE CASH BACK
con il decreto 99/2021 dello scorso 30 giugno 2021 il Governo ha disposto:
  1. la sospensione del cash back;
  2. l'incremento del credito sulle commissioni addebitate su incassi POS;
  3. nuovi crediti per acquisto (o noleggio) POS.
1. Sospensione cash back
Tale misura è stata sospesa fino al 01/01/2022.
Inoltre i rimborsi relativi ai cash back "accumulati" nel primo semestre 2021 sono stati prorogati a fine novembre 2021 (sarebbero dovuti avvenire entro il prossimo agosto).

2. Incremento credito pagamenti POS
Per il periodo 1.07.2021-30.06.2022, il credito in oggetto passa dal 30% al 100% se si adottano strumenti di pagamento elettronico collegati al registratore di cassa telematico o strumenti di pagamento evoluti. Rimaniamo in attesa dei decreti attuativi che definiscano meglio la natura dei registratori che possono godere di tale accresciuto beneficio.
Si ricorda che tale credito si può utilizzare a partire dal mese successivo a quello di sostenimento della commissione. L'importo viene comunicato dalla banca tramite riepilogativo. L'utilizzo è esclusivo in compensazione. Salvo diverse disposizioni attuative, le medesime regole dovrebbero valere anche per il nuovo credito 2021.


3. Nuovi crediti per acquisto e/o noleggio POS
Sono poi introdotti due nuovi crediti.

Il primo, di importo massimo di 160 euro (decrescente all'aumentare dei ricavi) per:

  • acquisto, noleggio, utilizzo di strumenti che consentono forme di pagamento elettronico collegati ai registratori di cassa telematici;
  • spese di convenzione;
  • spese per il collegamento tecnico tra strumenti e registratore.

Il periodo oggetto di tale bonus è dal 1.07.2021 al 30.06.2022.

Il secondo, con importo massimo di 320 euro (decrescente all'aumentare dei ricavi), per l'acquisto, noleggio, utilizzo di strumenti evoluti di pagamento elettronico che memorizzano e trasmettono telematicamente i corrispettivi. Tale credito va dal 1.01.2022 al 31.12.2022.